domenica 29 settembre 2013

BARCOLLO MA NON MOLLO

CIAO AMICHE ED AMICI!!!!!
Eccomi qui. Finalmente.....non so proprio da dove iniziare....allora...
Da quanto tempo manco sul mio blog??? Caspita!! Il tempo scorre così velocemente, quasi non mi son accorta che son passati due mesi!
Bé in questo lasso di tempo mi è successo di tutto!!
Finalmente inizio a vedere una lucina alla fine del tunnel.
Sì! Sì! E' un piccolo spiraglio ma per me è tantissimo!!!
Certo che per arrivare ad avere un po' più di serenità io e la mia famiglia abbiamo affrontato molti cambiamenti. La cosa stupefacente è che in tutto questo siamo stati e lo siamo tutt'ora, accompagnati da cuori e piume.
Qualche mese fa mi son trovata ad affrontare una serie di situazioni che provocano malessere mentale e a volte anche fisico. Ammettiamolo! La vita ci mette a dura prova e le delusioni, i dispiaceri e il senso di impotenza ci possono anche distruggere...il problema è che quando la "iella" ci raggiunge è come una catena, ne succedono di tutti i colori!!!Una dopo l'altra!
Vi ho già detto che fin da bambina la mia vita è stata sotto certi aspetti molto misteriosa, strani sogni, strani fenomeni....bé come un puzzle piano, piano tutti i pezzi si sono uniti.
Ora l'immagine che ho davanti è bellissima, fatta di speranze, fatta di gioia, di bontà, di amore...
Oggi mi sento una donna fortunata.
Non so se riuscirò a spiegare ciò che provo, ma è una sensazione mai provata prima!
Una certezza però c'è!!Sono felice di aver seguito il mio istinto.
Per quanto le mie idee agli occhi dei più scettici sembrassero bizzarre oggi chi mi sta accanto non può far altro che tacere.
Quando ci son dei problemi famigliari di un certo calibro ed a questi si aggiungono anche quelli economici mantenere la calma e dar forza a chi ti sta accanto non è semplice.
Proprio nei momenti più difficili però le mie giornate si riempivano di gioia.
Ad ogni idea, ogni progetto, ogni speranza per un futuro migliore e in alcuni casi diverso, corrispondeva la materializzazione di una macchia, di una briciola di pane, di una goccia d'acqua a forma di cuore...
Nei momenti in qui mi trovavo a dover fare una scelta era come se, "trovare il cuore" significasse fare la cosa giusta.
Ne ho fatto tesoro ed ho iniziato ad andare dove mi portava il cuore.
Ora non dico che la mia vita  sia perfetta ma c'è stato un bel salto di qualità, almeno ora si sopravvive...
Soprattutto ho capito qual'è il mio compito, dare testimonianza con la mia storia che bisogna sperare e credere che accanto a noi ci sia qualcuno che ci protegge..Vedere oltre è un dono da utilizzare per aiutare, per dare un messaggio di speranza. Certo fare sogni premonitori su fatti negativi non è piacevole....Vedere ombre in casa pensando che nel corridoio sia passato tuo figlio e poi renderti conto che lui non è li o assistere ad improvvise vibrazioni delle lampadine di casa,  un po' di agitazione me la mette, ma come ho detto ad una amica: -Finché nessuno si fa vedere tutto sommato non mi crea problemi....in caso contrario (visto che l'esperienza l'ho provata una volta a 16 anni) se mi trovate stecchita, sicuramente si tratta d'infarto!
Detto questo e data l'ora per il momento vi saluto e vado a riposare, sperando di trovare presto un altro po' di tempo per scrivere....





8 commenti:

  1. Che bellissimo messaggio di speranza ci dai. Per quanto mi riguarda, arrivi proprio in un momento in cui ne ho estremo bisogno! Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guenda!!!Son felice che le mie parole ti abbiano dato conforto...Tieni duro vedrai che tutto si sistema!!!A presto un abbraccio

      Elimina
  2. Ti ammiro tanto per la forza che hai ... le difficoltà e i problemi sono l'ordine del giorno e non finiscono mai ... cerco di aggrapparmi a qualcosa per continuare a lottare ma è sempre più difficile e avrei tanto bisogno di credere o sapere se anch'io ho un angelo ... sarò nata senza??? eppure lo cerco da sempre ...e lo aspetto ... buona domenica ... giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao giusi, mi rattrista saperti giù di morale, non avvilirti e continua a lottare...non credo che tu sia sola, tutti quanti abbiamo qualcuno accanto a noi....che sia un angelo o qualcuno che non c'è più di sicuro è sempre li con te solo che molte volte un pò per scetticismo e un pò per la paura di illudersi non vogliamo "vedere"....mi è già capiato di avere delle forti sensazioni parlando con qualcuno , però ho sempre un pò timore di dire quali sono per paura di sbagliare....Comunque se ti va di scrivermi in privato non esitare, sarò lieta di ascoltarti, a volte si ha anche solo bisogno di confidarsi con qualcuno che non ti darà le solite risposte di circostanza ma il suo punto di vista da persona esterna....un abbraccio

      Elimina
    2. hai avuto una tua percezione nel leggermi??? grazie cercherò di trovarne il coraggio ...abbraccio anche da parte mia::: giusi_g

      Elimina
    3. Un pò titubante...ti scrivo, ciò che mi è passato per la mente , quando ho letto il tuo commento circa un mese e mezzo fa.
      Tristezza e solitudine per una situazione, una perdita. Il provare ad andare avanti ma con un dolore dentro insopportabile e difficile da accettare. Amareggiata e nostalgica per chi ti ha saputo dare amore come una madre e amore sincero...la paura di non farcela a superare tutto questo.

      Elimina
    4. hai già visto tutto .... è così

      Elimina
    5. Quando vorrai, io sono qui...Mi sento un pò in imbarazzo e bloccata a scriver altro...Come ti dissi in passato,se vuoi mandami una mail, ti risponderò volentieri...

      Elimina